Comuni

San Gennaro Vesuviano, la giovane Natalia falciata e uccisa da un’auto: una tragedia indicibile che scuote la comunità

San Gennaro Vesuviano, 11 Luglio – Natalia Boccia, la splendida ragazza ventisettenne iscritta alla Facoltà di Ingegneria a Napoli, non ce l’ha fatta ed è deceduta in ambulanza durante il percorso per raggiungere il nosocomio nolano.

Giovedì sera si trovava con la sorella Pasqualina, il cognato Giacomo Muoio ed altre tre persone nei pressi di un negozio a S. Gennaro Vesuviano, quando una Fiat Panda Blu impazzita l’ha portata via da questo mondo. Nell’impatto anche la sorella Lina e suo marito Giacomo hanno subito danni gravi e sono stati tempestivamente condotti di urgenza in ospedale, dove Lina, poiché incinta di sette mesi, è stata operata per far nascere la bambina, mentre il marito si trova in condizioni gravi presso il nosocomio di Castellammare di Stabia.

La piccola e la madre, si trovano in terapia intensiva all’ospedale di Sarno, mentre le altre tre persone fortunatamente sono fuori pericolo ma in prognosi riservata. Alla guida dell’auto incriminata è stato individuato un giovane diciottenne, il quale pare sia stato trattenuto per omicidio stradale. Insieme allo stesso era presente un suo amico, entrambi illesi: secondo gli accertamenti delle Forze dell’Ordine, i test alcolemici e tossicologici hanno   dato esito negativo. L’auto in questione è stata ovviamente sequestrata dall’autorità giudiziaria, mentre i carabinieri sono tornati sul luogo dell’impatto per verificare ed effettuare ulteriori controlli e cercare di comprendere il motivo dell’inspiegabile dinamica.

La cittadinanza sangennarese si è stretta alla famiglia Boccia, devastata dall’accaduto. A volte sembra assurdo, ci sentiamo leoni, sfidando la natura e la sorte,  ma se ci fermiamo a riflettere, ci accorgiamo che basta un secondo, un attimo di distrazione, oppure un imprevisto non calcolato per rovinarci la propria vita e quella degli altri.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa