Politica

Referendum, proiezioni sui risultati del voto sulla riforma costituzionale per il taglio dei parlamentari: SÌ 69,4% – NO 30,6%

loading...

Napoli, 21 Settembre – Gli elettori hanno deciso di confermare il taglio dei parlamentari. Mentre lo scrutinio è ancora in corso, con oltre 50mila sezioni scrutinate il Sì ha vinto con il 69,44% dei consensi contro il 30,56% per cento del No.

Per quanto riguarda le prime proiezioni delle Regioni: in Toscana Eugenio Giani (centrosinistra) è dato da Opinio per Rai al 46,4 per cento contro il 42,1 della leghista Susanna Ceccardi. In Puglia Michele Emiliano è dato come vincente con circa 8 punti di vantaggio su Raffaele Fitto: alla terza proiezione è al 46,8%, mentre lo sfidante di centrodestra si ferma al 38. In Campania in testa Vincenzo De Luca, (64,9%), mentre in Veneto Luca Zaia vince, secondo la prima proiezione, con il 75,9%. In Liguria è in netto vantaggio l’uscente Giovanni Toti con il 54,9%. In Valle d’Aosta, dove non si vota direttamente il presidente ma la lista, in testa c’è la Lega. Infine, nelle Marche dove la vittoria è data al candidato del centrodestra Francesco Acquaroli con il 49,6% dei voti. Mangilardi, candidato del centrosinistra, si fermerebbe al 35,9% e Mercorelli (M5s) al 9,6%.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.