Cronaca

Ottaviano, ferite tre persone durante il 1° Minislalom Città di Ottaviano

Ottaviano- 29 Settembre – Un Tremendo incidente si è verificato  poche ore fa ad Ottaviano, in via Valle delle Delizie, durante lo svolgimento del 1° Minislalom Città di Ottaviano, con diverse categorie di auto in competizione. Uno dei conducenti delle auto da corsa, durante la gara ha perso, all’improvviso, il controllo del mezzo, investendo tre persone di cui un bambino, soccorso immediatamente e trasportato in ospedale. Dalle prime notizie giunte il bimbo non è in pericolo di vita, anche  le altre due persone coinvolte nell’incidente, non destano particolari preoccupazioni. Illeso il  conducente della vettura, ma il trauma di aver investito involontariamente tre persone del pubblico è stato molto forte.

Il Minislalom è una disciplina sportiva che si svolge su strade pubbliche asfaltate. Esiste una commissione che valuta l’idoneità di ogni singolo pilota, partecipante a tale disciplina. Un sogno inseguito di tanti ragazzi, desiderosi di guidare macchine di serie, per dare prova delle proprie abilità, nella speranza di realizzare un futuro da veri piloti di Rally.

 Ma tutto questo a volte ha un prezzo  molto alto da pagare, la prudenza non basta. Cambiare le misure di sicurezza per queste attività sportive è un passo fondamentale per la salute di tutti: piloti e pubblico.

 

 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa