Sports

Oplonti Volley in Serie B2: il sogno promozione diventa realtà. E’ festa a Torre Annunziata e nel Vesuviano

Napoli, 2 Maggio – Siamo in B2! Sembra di sognare. E allora diciamo: «Non svegliateci, vogliamo continuare a dormire». Ma questa volta non è un sogno. Lo era. Adesso è realtà. L’Oplonti Volley Femminile è in serie B2, nel volley che conta, tra le big della pallavolo nazionale.
Una stagione trionfale. Un campionato dominato dalla prima all’ultima gara: 18 gare vinte su altrettante disputate tra campionato e playoff, due gare vinte in Coppa e trofeo portato a casa.

Gare vinte tutte per 3-0 (tranne due) quasi da far pensare che vincere sia stata «una passeggiata» per capitan Elena Drozina e compagne. In realtà, non è stato così.
Vincere non è mai facile, seppur di fronte ci sono atlete con minore esperienza. Ma coach Luciano Della Volpe ha saputo lavorare sul gruppo e su ogni singola atleta che, partita dopo partita, sono venute fuori alla grande. E ieri, pur soffrendo nella difficile trasferta di Villaricca, le ragazze hanno tirato fuori gli artigli, hanno reagito da vere Tigers e, dopo aver recuperato per ben due volte, hanno strappato la promozione in B2 evitando addirittura gara 3. Campionato e Coppa Campania vinti. Scusate se è poco!

Una stagione da incorniciare. Il regalo più bello per i 40 anni (nel 2022) della Vesuvio Oplonti Volley. Promozione, per chi è amante dei numeri, che arriva giusto 6 anni dopo quella dalla Serie D alla serie C.

Quando si vince, è facile dire: «…è il successo di tutti». In realtà, è davvero il successo di tutti.
Le atlete sono state meravigliose. Mai un giorno di festa. Allenamenti pesanti anche durante la pausa Covid. Le ragazze non si sono mai fermate. La voglia di portare a casa questa storica promozione era troppo forte e concedersi distrazioni era troppo rischioso. Ma su questo mister Della Volpe, coadiuvato dal tecnico Mario Di Mauro, è stato eccezionale.

Poi c’è lo staff. Impeccabile. Sempre presente e vicino alla squadra. E ovviamente la società. Il presidentissimo Angelo Cirillo e il direttore generale Carmine Arpaia che ieri, quando i giudici di gara hanno decretato la vittoria delle oplontine, sono scoppiati in lacrime. Lacrime di gioia per un obiettivo, strameritato, ma che sembrava quasi impossibile da raggiungere. Nulla però arriva per caso. Un successo costruito fin da agosto scorso. Ogni pedina messa al posto giusto e, ieri, il grande trionfo per la promozione.

Il trionfo dell’Opolnti Volley ma soprattutto di un territorio, quello torrese-vesuviano, che cerca il riscatto attraverso lo sport. E ora, se permettete, godiamoci questo successo!

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.