Comuni

Napoli, vertenza Whirlpool: assemblea in Piazza Plebiscito

loading...

Napoli, 9 Aprile – Alcune centinaia di lavoratori dello stabilimento Whirlpool di via Argine hanno preso parte questa mattina all’assemblea aperta, in piazza del Plebiscito, convocata dalle tre sigle dei metalmeccanici Fim Fiom e Uilm per fare il punto sulla vertenza che interessa il sito partenopeo la cui produzione è stata fermata dalla multinazionale statunitense nello scorso mese di ottobre.

Nel corso dell’assemblea, da parte di sindacato e lavoratori, è emersa la richiesta di “chiarimenti sulle intenzioni dell’azienda Seri che, secondo indiscrezioni di stampa, sarebbe interessata alla rioccupazione dei lavoratori di Napoli”.

L’assemblea è stata aperta dagli interventi dei segretari nazionali di Fiom, Barbara Tibaldi, Uilm, Gianluca Ficco, e Fim, Massimiliano Nobis e si è svolta al centro della piazza, accompagnata dallo slogan che caratterizza da due anni la mobilitazione: “Napoli non molla”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.