Comuni

Napoli, studiosi e tassonomi alla Stazione Zoologica Anton Dohrn “Arturo Palombi: il professore e lo scienziato”

loading...

4 Dicembre 9,30, Sala Conferenza SZN

 

 

Napoli, 3 Dicembre – La Stazione Zoologica Anton Dohrn ricorda Arturo Palombi con il seminario Arturo Palombi: il professore e lo scienziatoincontro realizzato in collaborazione con IREDA, il giorno 4 Dicembre 2019 nella Sala Conferenza della SZN alle ore 9,30. Arturo Palombi  nacque a Benevento il 25 agosto 1899. Perse molto giovane entrambi i genitori, e partecipò alla I Guerra Mondiale a soli 18 anni. Si laureò a pieni voti in Scienze Naturali all’Università di Napoli con una tesi sperimentale in Zoologia iniziando prima la sua carriera all’Università per poi dedicarsi all’ insegnamento scolastico ad Avellino e a Napoli.

Non tralasciò mai gli studi di biologia marina che tanto amava, presso la Stazione Zoologica, scoprendo così alcuni cicli di sviluppo di Trematodi fino allora sconosciuti. Allontanatosi per sempre dalla carriera universitaria a partire dal 1942, si dedicò alla didattica delle Scienze che seguì a tutti i livelli, anche come ispettore del Ministero della Pubblica Istruzione. Il 4 dicembre 1969 fondò a Napoli l’Associazione Campana Insegnanti Scienze Naturali che divenne dieci anni dopo Associazione Nazionale (A.N.I.S.N. ) includendo le altre consorelle nate successivamente: Arturo Palombi ne fu Presidente onorario per il resto della sua vita fino al 7 aprile 1987. 

Al meeting interverranno: Claudia di Somma, Stazione Zoologica A. Dohrn, “La Stazione Zoologica e il fondo Palombi”; Andrea Travaglini, Stazione Zoologica A.Dohrn “Preparati microscopici di Arturo Palombi”;  Mario Santoro Stazione Zoologica A.Dohrn, “Nel mondo dei parassiti: elminti marini e cicli biologici”;  Vega Palombi Martorano,”Ricordi di famiglia”; Prof. Elio Abatino, “Ricordo di un grande maestro”.
Nel foyer sarà possibile visitare la mostra con oggetti e documenti appartenuti al Professore.

 

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.