Economia - Finanza

Napoli, Previdenza.Michelino e Fiorentino (Andoc Napoli) eletti tra i delegati partenopei per la Cassa dottori commercialisti

loading...

Napoli, 18 Settembre  – Il commercialista Mario Michelino, presidente Andoc Accademia di Napoli e consigliere Andoc Nazionale, è stato il primo degli eletti partenopei tra i delegati alla Cassa di previdenza dei dottori commercialisti. Eletto anche Carlo Fiorentino, revisore Andoc Accademia di Napoli.

È questo il risultato delle elezioni che si sono svolte presso l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta.

Con questo risultato, l’Andoc (Associazione nazionale dottori commercialisti) diventa l’associazione più rappresentata sul territorio e potrà essere parte attiva anche nel rinnovo dei vertici della Cassa.

“Abbiamo fatto un grande lavoro di squadra, centrando pienamente l’obiettivo”, afferma Michelino. “Siamo particolarmente soddisfatti, il risultato testimonia la bontà del lavoro svolto a sostegno dei colleghi e ci spinge a fare uno sforzo ulteriore. Oggi il lavoro deve andare nella direzione di un ente previdenziale che sappia stare al passo con i tempi. Proprio questo è anche l’obiettivo di Andoc, che è vicino alla categoria e, sin dal 2007, vuole essere un collegamento tra i commercialisti e il territorio, mettendo in campo iniziative per migliorare la sostenibilità dell’ente e la qualità delle prestazioni per i colleghi”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.