Attualita'

Napoli, Galleria Vittoria: dopo 7 mesi il via al dissequestro temporaneo per i lavori ma riaprirà non prima di settembre

loading...

Napoli, 14 Aprile – Nella giornata del 13 aprile la Procura di Napoli ha dato il via libera al dissequestro temporaneo della Galleria Vittoria, interdetta al traffico dello scorso settembre. Infatti è stata approvata la nuova relazione presentata dagli uffici tecnici del Comune di Napoli, dopo che la prima documentazione era stata ritenuta incompleta e soltanto parziale.

Il progetto di ripristino della Galleria richiederà circa 3 mesi di lavoro, e dato che gli atti necessari al via libera dei cantieri non saranno pronti prima di metà maggio/inizio giugno, l’apertura della galleria dovrebbe essere prevista per settembre.

“Siamo soddisfatti che la situazione si sia finalmente sbloccata ma 7 mesi per presentare una relazione tecnica ci sembrano davvero un’esagerazione. Se questa è la rapidità con cui si muove l’amministrazione, siamo sicuri che i cantieri partiranno per inizio giugno? Siamo sicuri che dureranno 3 mesi? Vigileremo con grande attenzione”– ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Sinceramente non ci va di unirci ai festeggiamenti, saremo contenti quando la galleria, snodo fondamentale per il traffico veicolare cittadino, riaprirà. Attendiamo di conoscere il cronoprogramma dei lavori, vogliamo sapere con esattezza date di inizio e fine dei cantieri, i cittadini devono essere messi al corrente della situazione. “– ha concluso Benedetta Sciannimanica, consigliera municipale di Europa Verde.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.