Comuni

Napoli, Covid-19. Lo Studio Legale Vizzino propone il “Libro Bianco”: richieste di aiuto e segnalazioni da parte dei cittadini

Napoli, 7 Marzo – A seguito della diffusione del contagio da Covid-19, lo Studio Legale Vizzino, ha istituito il LIBRO BIANCO predisposto al fine di raccogliere le numerose richieste di aiuto e segnalazioni da parte dei cittadini che ogni giorno si trovano costretti a lavorare in condizioni pregiudizievoli ed in netto contrasto con le recentissime misure di prevenzione adottate dal Governo con il D.L. 23 febbraio 2020, n. 6, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Proprio nelle ultime ore abbiamo ricevuto numerose segnalazioni provenienti da personale giudiziario, da quello sanitario e da cittadini che ogni giorno hanno la necessità di usufruire dei mezzi pubblici per recarsi presso il proprio posto di lavoro, i quali hanno denunciato una realtà fattuale ben diversa da quella prevista dal richiamato D.L. Da tali denunce, delle quali lo studio Legale Vizzino si fa portavoce riservandosi ogni opportuna azione legale, emerge che le misure adottate negli Uffici Giudiziari, nei mezzi di trasporto pubblici e negli stessi presidi ospedalieri, risultano, con ogni evidenza, ancora insufficienti a contenere il contagio oltre che in contrasto con quanto previsto dal D.L. n. 6/2020.

Invero nella odierna mattinata, lo studio Legale Vizzino, ha ricevuto l’ennesima segnalazione di disfunzione e di mancato rispetto delle basilari norme di salvaguardia adottate per contrastare la diffusione del Covid-19; in particolare la segnalazione riguarda un paziente affetto dal cd. Corona Virus il quale è stato trasportato con l’ambulanza del 118 dall’Ospedale di Campolongo ad all’ospedale di Eboli assistito da sanitari in servizio privi di adeguata strumentazione di prevenzione (a titolo esemplificativo: cd mascherine) onde evitare il contagio.

Ciò premesso, lo Studio Legale Vizzino, con l’istituzione del Libro Bianco, si rende disponibile a raccogliere ogni dichiarazione volta a denunciare la mancata osservanza delle misure di prevenzione previste ex lege al fine di tutelare la salute del cittadino in questo particolare momento di emergenza sanitaria.

 

 

Contatti:

[email protected]

[email protected]


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa