Comuni

Napoli, aggressione al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini

Borrelli: “Urgono provvedimenti immediati.”

 

 

Napoli, 3 Gennaio – Ennesima aggressione in una struttura di pronto soccorso, stavolta è accaduto all’ospedale Pellegrini in Portamedina alla Pignasecca.

Un’aggressione, da parte di un paziente del pronto soccorso, registrato con codice verde, è stata registrata alle ore 12,00 del 3 gennaio. L’aggressore, spazientito per l’attesa, di soli veni minuti, mentre per un codice verde è prevista un’ora di attesa, avrebbe invaso l’area di trattamento e sfogato la propria violenza contro una porta, una barella e contro una dottoressa specializzanda.

Ennesimo episodio di violenza che testimonia l’immediata necessità di presidi di polizia all’interno dei pronto soccorso affinché il personale medico possa svolgere il proprio lavoro in sicurezza, senza pressioni psichiche estreme, e minacce fisiche, che potrebbero indurre il personale medico anche a commettere errori sui paziente. Urgono provvedimenti immediati.” – ha dichiarato il Consigliere Regionale Dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa