Comuni

Napoli, 4500 euro per fornire la carrozzina ad un disabile. Dopo l’inchiesta de “Le Iene” l’Asl avvierà ad horas un’inchiesta interna: “Sarà conclusa entro il 26 aprile”

loading...

Verdi: “Qualora emergano responsabilità, revocare immediatamente la convenzione”

 

Napoli, 19 Aprile – “In occasione del Question Time del 19 aprile abbiamo presentato un’interrogazione sul caso dell’indebita richiesta di 4500 euro avanzata da un’ortopedica napoletana ad un disabile per fornirgli la carrozzina. Sul caso, raccontato dalla trasmissione “Le Iene”, l’Asl ci ha garantito che sarà avviata un’inchiesta interna ad horas. L’indagine è già stata affidata al Nucleo Ispettivo Aziendale e prenderà il via in queste ore, per concludersi entro il 26 aprile. Qualora emergano responsabilità il commissario straordinario della Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva ci ha garantito che adotterà tutte le misure richieste dal caso”.

Lo comunica il consigliere regionale dei Verdi e membro della commissione Sanità Francesco Emilio Borrelli. “Qualora l’inchiesta interna dovesse confermare le risultanze emergenti dal servizio de “Le Iene” non vediamo altra soluzione che la revoca della convenzione e auspichiamo anche l’intervento della Magistratura. Richiedere denaro in maniera indebita a fronte della fornitura di un dispositivo che sarà acquistato a spese della Asl rappresenta un comportamento grave che è incompatibile con un regime che, alla base, prevede lealtà nei confronti degli utenti e della stessa azienda sanitaria”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.