Cronaca

Napoli, 12enne sfregiata in centro: fidanzato 16enne fermato dai Carabinieri

Napoli, 12 Luglio – E’ stato fermato dai Carabinieri il16enne accusato di avere sfregiato con un coltello il viso della sua fidanzata 12enne, a Napoli. La ragazzina ha riferito ai medici l’identità del suo feritore. Il giovane, individuato dai militari della compagnia e del nucleo operativo Centro, è trattenuto in caserma per accertamenti che sono ancora in corso. Ai Carabinieri che lo hanno individuato ha detto che stava andando a costituirsi.

Il fatto è successo la notte scorsa nel quartiere Montesanto, nel centro della città. La giovane è arrivata la notte scorsa al pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini con una ferita profonda sulla guancia. «Perdeva molto sangue, chi l’ha ferita avrebbe potuto ucciderla» affermano dal presidio sanitario.

I Carabinieri del Nucleo Operativo di Napoli Centro sono intervenuti dopo la segnalazione dei sanitari. La 12enne, dopo le prime cure al pronto soccorso, è stata trasferita  all’ospedale pediatrico Santobono da dove è stata dimessa con 30 giorni  di prognosi per un danno permanente al viso.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.