Comuni

Mondragone, la situazione degenera: lancio di sedie e sassi tra italiani e bulgari

Mondragone, 25 Giugno – Continuano i momenti di tensione a Mondragone nell’area dei palazzi ex Cirio tra i manifestanti italiani che presidiano il varco d’accesso e i membri della comunità bulgara che abitano nella zona rossa.

La situazione sta degenerando, un cittadino bulgaro ha lanciato una sedia dal balcone e alcuni cittadini italiani hanno risposto lanciando pietre sulle auto parcheggiate dei bulgari.

“Bisogna intervenire urgentemente e reprimere le violenze e questa follia. Esercito e forze dell’ordine ripristino la normalità ed il controllo del territorio prima che la vicenda degeneri ancora di più e possa trasformarsi in tragedia. Non c’è un minuto da perdere.”– è stata la dichiarazione del Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa