Comuni

Maltempo a Napoli: danni a strade, condutture ed edifici e famiglie sgomberate o rimaste senza acqua nel napoletano

loading...

Il dossier dei danni di Europa Verde: “Situazioni che si ripetono ogni volta. Non smetteremo mai di chiedere la manutenzione delle caditoie e dei manti stradali e della messa in sicurezza degli alberi.”

Napoli, 17 Novembre – Torna il maltempo a Napoli e tornano i danni causati dalla pioggia. Nella giornata e la notte tra il 16 e 17 novembre Napoli e la Campania sono state colpite da forti piogge e temporali ed ingenti sono stati i danni causati dal maltempo in diversi punti del territorio.

Come segnalato dai cittadini al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che ha seguito le situazioni critiche personalmente: ci sono stati danni alla strade e alle condutture d’acqua  a Napoli in via Case Puntellate dove si è aperta una voragine, diverse famiglie sono rimaste senza fornitura d’acqua corrente; a Miano, in via Vittorio Veneto, c’è stato il crollo del solaio di un edificio, l’incidente fortunatamente non ha causato vittime; via Marina è diventata impraticabile e causa dell’allagamento; strada allegata anche, presumibilmente, nei pressi del ponte della Tangenziale al Corso Malta; a piazza Canneto, al Vomero, il manto stradale ha ceduto rilevando una grossa voragine; al Corso Vittorio Emanuele è stata danneggiata dalla pioggia una condotta di scarico, anche qui diverse famiglie  sono rimaste senza acqua.

“A Piazza Canneto arriva il flusso d’acqua proveniente da via Giacinto Gigante dove è da tempo che sono stati programmati degli interventi per il rifacimento della rete fognaria e del mantello stradale, che essendo completamente dissestato, al passaggio dei veicoli, dà luogo a forte vibrazioni nelle abitazioni. Chiediamo al Comune di dare un’accelerata su questi interventi che i residenti attendono da anni.”- a parlare è il consigliere di Europa Verde della Municipalità Vomero-Arenella Rino Nasti che è stato sul posto a verificare la situazione.

“Ci risiamo, ogni volta è sempre la stessa storia, con il maltempo arrivano danni ed incidenti. Fortunatamente non ci sono state vittime né feriti questa volta ma non possiamo contare sempre sulla buona sorte, occorre prendere delle contromisure. Innanzitutto bisogna cominciare con le operazioni più semplici ed immediate, che chiediamo da tempo, come il controllo e la pulizia delle caditoie e la messa in sicurezza di alberature e pali e il rifacimento dei manti stradali.  Su questo occorre agire con urgenza, non possiamo assistere a dei disastri ogni qualvolta ci imbattiamo in una giornata di maltempo. Le condizioni climatiche estreme a causa dell’inquinamento globale che l’uomo sta portando avanti saranno via via sempre più frequenti e dobbiamo arginare al massimo i danni cercando contemporaneamente di modificare i nostri stili di vita” – sono le parole del Consigliere Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.