Politica

Lotta alla pandemia, stretta di Natale: Italia zona rossa dal 24 dicembre al 6 gennaio

loading...

Napoli, 18 Dicembre – Dal 24 dicembre al 6 gennaio l’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi e zona arancione nei giorni lavorativi. E’ l’orientamento che emerge, a quanto si apprende da fonti di governo, dal vertice del premier Giuseppe Conte con i capi delegazione di maggioranza e il ministro Boccia.

Sembrerebbe approvato il lasciapassare per due non conviventi  nei giorni ‘rossi’ – potranno muoversi solo per visite a parenti  stretti, con autocertificazione al seguito – così come il via libera a  ‘non conteggiare’ gli under 14 se al seguito dei genitori mentre si  muovono per una visita ai nonni o a parenti stretti.  Nel periodo delle festività si potrà uscire dal territorio dei piccoli Comuni sotto i 5 mila abitanti, entro un raggio di 30 chilometri. E’ la decisione che il governo avrebbe comunicato alle Regioni. Non ci si potrà però muovere per andare nei Comuni capoluogo, anche se si trovano entro un raggio di 30 km. 

E’ iniziata la riunione tra il Governo, le Regioni e gli enti locali sulle misure restrittive per il periodo di Natale. L’indice RT già “questa settimana sale da 0,82 a 0,86”: è perciò necessario, per arginare la risalita dei contagi, disporre dal 24 dicembre al 6 gennaio la zona rossa in tutta Italia nei giorni festivi e prefestivi e la zona arancione nei giorni lavorativi. Lo avrebbe detto, a quanto si apprende da fonti presenti all’incontro, il ministro della Salute Roberto Speranza alle Regioni. Sono attese in serata le decisioni del Consiglio dei Ministri, convocato per le 18. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.