Politica

Inchiesta appalti Covid in Campania, Falanga (Udc): “De Luca chiarisca, assurdo che debbano farlo prima i magistrati”

loading...

Napoli, 8 Agosto – “Da garantista quale sono sempre stato, e approssimandosi, in Campania, il voto per il rinnovo del Consiglio regionale, sento di dover porgere una domanda al governatore Vincenzo De Luca: perché non fa chiarezza sulle attività poste in essere dalla sua squadra di governo durante i mesi terribili della pandemia?”.

Lo chiede, in una nota, il senatore Ciro Falanga, coordinatore regionale dell’Udc, che poi così prosegue: “sono sempre stato dell’avviso che la politica non debba farsi condizionare dal ‘potere giudiziario’. Trovo pertanto assurdo che debbano essere le procure a tentare di fare luce, per prime, su certi aspetti poco chiari della gestione dell’emergenza Covid in Campania”.

Insomma, rincara la dose Falanga: “il presidente della giunta dovrebbe aiutarci a comprendere come sono stati gestiti gli appalti Covid e perché un consigliere della sua stessa maggioranza, come Luca Cascone, che non aveva alcun titolo a farlo, abbia parlato di forniture ed appalti. E soprattutto perché ha detto di aver operato a titolo volontario. Che significa tutto questo? Chi è Cascone?”. “Caro governatore, le risposte dovrebbe darle lei prima ancora che le toghe” conclude Falanga.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.