Politica

Il ministro dell’Ambiente Costa contro Salvini sui termovalorizzatori: “Sono inutili”

loading...

Verdi: “Costa ha ragione. Salvini vuole riempire la Campania di termovalorizzatori e discariche”

 

Napoli, 5 Aprile – “Il ministro dell’ambiente Sergio Costa ha ragione ad affermare che i termovalorizzatori sono inutili in risposta all’ennesima banalità di Salvini. Il leader leghista ha una visione fuori dal mondo sullo smaltimento dei rifiuti. Vuole riempire di discariche e termovalorizzatori anche la Campania. Invece di risolvere il problema vuole bruciarlo e creare ulteriore inquinamento”.

Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Il ministro Costa gli ha fatto giustamente notare che l’Unione Europea ha imposto una percentuale di differenziata dell’80 percento entro il prossimo decennio. E’ quella la strada giusta. Anche noi appoggiamo in pieno la strategia della differenziata e del compostaggio. In Campania la percentuale della raccolta differenziata è in aumento e si assesta oramai intorno al 50 percento.

Allo stesso tempo si sta puntando decisamente sul compostaggio per ridurre al minimo la quantità di rifiuti da bruciare. E’ la prima regione del Mezzogiorno in questa speciale classifica ed è davanti a molte aree del centro-nord. Solo attraverso un ciclo dei rifiuti virtuoso si potrà risolvere il problema. Tutto il resto sono dei palliativi che, tra l’altro, impattano in maniera particolarmente negativa sull’ambiente”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.