Comuni

Guasto a Caivano alla rete idrica, molti comuni di Napoli Nord senza acqua

Caivano, 23 Agosto – Dal pomeriggio di domenica 22 agosto molti comuni del napoletano, soprattutto Casoria, Afragola e Cardito, si ritrovano senza fornitura d’acqua a causa della rottura di una tubazione del territorio di Caivano.

“A Caivano la rottura di una tubazione ha causato un vero e proprio lago nonché l’interruzione dell’erogazione idrica in diversi comuni. A Casoria ci siamo già attivati con un’autobotte per fornire acqua ai cittadini a Piazza Dante. Altre sono in arrivo anche ad Arpino a Via nazionale delle Puglie (L’Angoletto) e via Benedetto Croce (villa comunale). Si sta già provvedendo a risolvere la problematica prevendendo del by-pass.”- ha spiegato Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria coordinatore di Europa Verde pe per l’area Nord di Napoli.

“Abbiamo subito sollecitato la Regione a intervenire per risolvere la criticità. Abbiamo espressamente chiesto di ripristinare l’erogazione dell’acqua in tempi brevissimi e di effettuare delle verifiche per controllare se vi sia necessità di manutenzione in altri punti.  Non avere disponibilità di acqua corrente, soprattutto con le alte temperature che ancora si registrano, è un disagio pesantissimo. “– ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.