Comuni

Furti di ruote a Napoli e provincia

loading...

Borrelli (Verdi): “Emergenza senza fine, giunte oltre 600 segnalazioni in due mesi. Necessaria task force per le strade”

 

 

Napoli, 12 Dicembre – “Emergenza senza fine a Napoli e in provincia per i cittadini che continuano a segnalare molti episodi di furti di ruote d’auto, un fenomeno che seguiamo da tempo e che ormai sta dilagando sull’intero territorio cittadino e non solo. Infatti anche nella vasta provincia si registrano continui furti del genere: ultimo caso segnalatoci quello avvenuto nelle ultime ore a San Sebastiano al Vesuvio”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli, che lancia un appello agli organi competenti: “È arrivato il momento di istituire una task force per pattugliare le strade cittadine”, riferendosi a Napoli.

“Inoltre è necessario eseguire maggiori controlli da parte dei rappresentanti delle forze dell’ordine, con l’ausilio delle videocamere di sorveglianza – evidenzia ancora del consigliere regionale Borrelli -. Solo in questo modo si potranno sventare ancora furti e, soprattutto, assicurare alla giustizia questi farabutti da quattro soldi. Napoli non può più finire nelle mani di questi cialtroni che macchiano in particolare anche l’onorabilità degli onesti cittadini che ogni giorno lavorano per il bene comune”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.