Cultura

Diego Armando Maradona, 40 anni dal suo arrivo a Napoli: il ricordo del maestro Fernando Mangone

Napoli, 5 Luglio – Il celebre pittore Fernando Mangone celebra il 40º anniversario dell’arrivo di Diego Armando Maradona al Napoli con una serie di ritratti dedicati al leggendario calciatore. Era il 5 luglio 1984 quando Maradona, accolto da 70mila tifosi festanti e sognanti nello Stadio San Paolo, cambiò per sempre il calcio italiano e la storia della città partenopea.

“Maradona rappresenta molto più di un semplice calciatore per Napoli e per me personalmente,” dichiara Mangone. “Ho disegnato diversi ritratti di Diego, cercando di dare ad ogni opera un’unicità nell’interpretazione. Per me, Maradona non rappresenta solo la persona fisica, ma incarna lo spirito di collettività e la ‘fede’ dei napoletani. Ogni pennellata è un omaggio allo spirito e alla passione che Diego ha saputo infondere nella nostra città.”

Mangone, noto per il suo stile artistico evocativo e profondo, riesce a catturare l’essenza di Maradona, rendendo vivo il ricordo del campione attraverso le sue opere. Il talento di Maradona è stato così travolgente che ancora oggi i muri, le strade e il vento di Napoli parlano di lui. Quel miracolo calcistico fiorito tra la metà degli anni settanta e consacrato definitivamente un decennio dopo, in quegli anni colorati d’azzurro, ha reso possibile ciò che sembrava impossibile.

“Napoli e il mondo intero ti ricorderanno come il più grande calciatore di sempre. Ci hai regalato felicità giocando nel Napoli, ci hai fatto sognare, piangere, emozionare e urlare dalla gioia. Anche tu, Diego Armando, sei un fiore appassito troppo presto, ma sono convinto che da lassù proseguirai a fare magie con il pallone, anche se noi non potremo vederti. Maradona è vivo. Maradona non muore. È vivo negli occhi, nella memoria, nelle sregolatezze calcistiche ed extra calcistiche. Perché i sogni hanno in sé una scintilla divina, una luce, un’energia. La grandezza non ha tempo. È immortale”. Cosi il Pittore Fernando Mangone parla di Diego Armando Maradona

Con questa serie di ritratti, Fernando Mangone non solo rende omaggio a un’icona del calcio, ma celebra anche il sogno e la magia che Maradona ha portato nella vita di milioni di persone.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.