Attualita'

COVID-19, approvato il piano Socio-economico da 604 milioni: procedure rapide per l’accesso alle misure

Napoli, 7 Aprile –  La Giunta Regionale, nella riunione di oggi, ha approvato il Piano Socio-Economico della Regione Campania con lo stanziamento di 604 milioni. Nei tempi più rapidi saranno pubblicate le procedure operative per accedere alle misure del Piano. In queste ore è in corso la definizione della platea dei beneficiari e un sistema di accesso che sia il più rapido possibile.

I dati odierni della Protezione Civile aggiornato alle ore 18 di oggi 7 aprile evidenziano un aumento di malati ( ovvero le persone attualmente positive) pari a 878 unità (ieri erano state 1941). È l’incremento più basso registrato dal 10 marzo. Oggi sono ricoverate in terapia intensiva 3.792 persone, 106 meno di ieri, numero in calo per il quarto giorno di seguito. Sono ricoverate con sintomi 28.718 persone,258 meno di ieri.

Nelle ultime 24 ore sono morte 604 persone ( ieri erano 636) arrivando a un totale di 17. 127 vittime.  I guariti raggiungono quota 24.392, per un aumento in 24 ore di 1.555 unità ( ieri erano guarite 1022 persone).  Il numero totale di persone che hanno contrato il virus dall’inizio dell’epidemia è 135.586. i nuovo contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono 3.039 (ieri erano stati 3598).

 Il numero più basso dal 13 marzo; ma con molti più tamponi fatti rispetto a ieri. I tamponi fatti oggi sono stati 33.713; ieri 30.271. Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 ammalato ogni 1,1 tamponi fatti, il 9%. È il valore più basso da inizio emergenza.

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa