Magazine

Caserta, Premiere di successo del film di Nando De Maio “Il lungo sonno di Sarah”

loading...

Caserta, 13 Ottobre – Il film “Il lungo sonno di Sarah”, scritto me diretto da Nando De Maio, ha debuttato con successo lo scorso venerdì 9 ottobre 2020 a Caserta al Cinema Multisala Duel Village nel pieno rispetto delle direttive anti Covid-19. la durata di 98 minuti, è a colore, in formato widescreen 16:9, ed è stata girata in diverse location del territorio napoletano e casertano e si avvale delle musiche di Luciano D’Addetta e dei New Follet. Della colonna sonora fa parte anche “Ricordo dentro me” cantata da Grazia Guerrra: https://www.youtube.com/watch?v=ldKj7SqT0Ho . Il suono è in dolby digital, il make up artist di Esther Ayes, la produzione è di Artisti Associati & Associated Lightartist di Napoli. Ufficio stampa a cura dei giornalisti Antonio Castaldo, presente anche nel cast, e Gigi Maresca.

Il personaggi e gli interpreti: Sarah Maffei, Maria Vittoria Di Palma; Carlo De Santis suo marito, Dario Dimita; Maraja Maffei, matrigna di Sarah, Simona Vasiliu; Sarah bambina, Carolina Infante; Luigi Maffei, padre di Sarah, Giuseppe Cascella; Claudia Maffei zia di Sarah, Lucia Cassini; Marco Zinni, marito di Claudia, Antonio Castaldo; Sandra Cabras la cugina, Marta Krumshyn, l’investigatore privato, Jimmi Falco, Franco Vaccaro; il suo aiutante, Lino Ciscognetti; Dottor Cabrini, Gennaro Grieco; Cassandra la zingara, Stefania Chirico; l’uomo col turbante, Mike Guarino; l’ispettore Carlo De Maria, Ciro Lomello; l’agente di polizia, Tommy di  Tella; il notaio, Laura Misticone; la cameriera  attuale, Anna Casale; la cameriera di Sarah bambina, Emma Avallone; il prete, Mario Todaro. Questa opera cinematografica sarà prossimamente prodotta e diffusa in DVD.

Della premiere sono visionabili alcune immagini all’indirizzo riprese dal giornalista e sociologo a Antonio Castaldo, assistito da Alberto Livorno, montate da Giuseppe Pio Di Falco per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, postate all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=Tq_jktXeaGA .

L’autore e regista Nando De Maio, in apertura di serata ha ringraziato tutti i partecipanti, attori, attrici, tecnici, datori di location, ed ha commemorato due attori scomparsi: Mario Donadone e Biagio Gragnaniello. La storia rappresentata nel film nella forma di un thriller riguarda la vita della protagonista, Sarah, è vittima di un incidente stradale che dopo 4 mesi si risveglia all’improvviso dal coma indotto. Purtroppo nel ritorno alla normalità ritornano momenti di amnesia e sofferenza appena ma anche di speranza di completo recupero come promesso dai medici. La proprietaria Sarah e ricca ereditiera del defunto padre Luigi, vive in una grande casa, insieme al marito Carlo, lo zio Marco, la zia Claudia, la sorella del padre, la cugina Sandra, la sua ex matrigna Maraja e la cameriera che le fa anche da infermiera. Sarah vive intensi tormenti e visioni paurose e si sente prossima alla pazzia. Il suo è un instancabile combattimento contro presenze malefiche agognando al ritorno ad una vita normale.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.