Politica

Campania, Scuola. Iovino (IV):”Bene mozione per vaccinare docenti fuori Regione, ora estendere anche a Istituti paritari”

Napoli, 2 Marzo – “Da tempo il Gruppo di Italia Viva sta conducendo una battaglia finalizzata ad assicurare un graduale e cauto ritorno al normale svolgimento delle attività scolastiche. L’approvazione della mozione con la quale il Consiglio regionale impegna la Giunta a garantire la vaccinazione a tutti gli insegnanti, inclusi quelli che lavorano fuori regione, costituisce un altro passo significativo in quella direzione. Il temporaneo ricorso alla didattica a distanza, opportunamente deciso dal Presidente De Luca, serve a creare i presupposti per tornare presto in presenza, a maggior ragione se la campagna vaccinale per i docenti proseguirà con celerità.”

Lo afferma l’onorevole Francesco Iovino, componente della Commissione Istruzione e Cultura del Consiglio regionale della Campania. “La campagna vaccinale – prosegue Iovino – sta proseguendo efficacemente, anche grazie all’impulso che è venuto dal Consiglio e da Italia Viva, oltre che dalla sensibilità dimostrata dal Presidente della Giunta, Vincenzo De Luca. Il ricorso alla DAD, tuttavia, era ed è pienamente condivisibile alla luce dell’aumento dei contagi che abbiamo registrato negli ultimi giorni. Occorre, dunque, che ci sia il concorso di tutte le forze in campo affinché le scuole possano presto tornare alle attività ordinarie nella massima sicurezza, estendendo la vaccinazione anche al personale ATA e a tutti gli amministrativi impegnati a vario titolo nella scuola. Cogliamo l’occasione per ribadire l’invito a sottoporre a tampone anche il personale docente e non docente degli istituti paritari che rappresentano una parte significativa del sistema scolastico nazionale.”

“Per quanto ci riguarda – conclude il consigliere regionale – tutto il gruppo di Italia Viva continuerà a spendersi affinché i nostri studenti possano presto tornare alle lezioni in presenza e garantire così una formazione adeguata alle nuove generazioni. E’ questo un presupposto imprescindibile per avere classi dirigenti che nel prossimo futuro possano contribuire a costruire un Paese migliore e all’altezza della competizione sempre più incalzante determinata dalla integrazione europea e dall’ormai inarrestabile processo di globalizzazione.”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.