Politica

Campania, Regionali. Gorga (Campania Libera):”Tra voto e scuola una ruolette russa del rinvio”

loading...

Napoli, 27 Agosto – “Tutti i nodi vengono al pettine. La scelta, sbagliata, di non votare a luglio sta evidenziando quando debole e incauta sia stata la decisione di fissare la data per le elezioni Regionali e Amministrative a settembre, ad una settimana dalla difficile apertura dell’anno scolastico”.

Lo afferma Clelia Gorga, candidata al Consiglio regionale della Campania con la lista Campania Libera. “Come se non bastasse – aggiunge – si continua in queste ore ad aggiungere confusione a confusione, tra chi più saggiamente chiede di rinviare l’apertura delle scuole a dopo il voto, e chi, non essendo forse della partita, chiede di rinviare le elezioni. Un valzer di posizioni che minano la credibilità di un Paese che sembra navigare a vista”, conclude.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.