Politica

Campania, Navigator. Ciarambino (M5S):”De Luca s’inventa nuove mansioni per bloccarne l’assunzione”

Napoli, 12 Novembre – “La farsa di De Luca sui Navigator continua. Con l’ultima delibera, il governatore della Campania ributta la palla nel campo di Anpal, specificando chiaramente che i Navigator non dovranno essere impiegati in Campania per inserire o reinserire nel mercato del lavoro i percettori di reddito di cittadinanza, che nella nostra regione ammontano a quota 200nmila, bensì per l’assistenza a progetti rivolti a disoccupati di lunga durata e ai lavoratori svantaggiati.

Sa bene De Luca che questo non è possibile, essendo i Navigator figure create nell’ambito della legge istitutiva del reddito di cittadinanza. Dunque, bloccandone di fatto e consapevolmente le assunzioni. L’ennesimo colpo di scena creato ad arte e sempre con lo stesso fine: tentare di boicottare la fase due del reddito sulla pelle di 471 laureati che hanno superato una selezione pubblica e trasparente”. Così la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa