Politica

Campania, Iovino (M5S):”De Luca ha il dovere di fare chiarezza sui numeri”

loading...

Il deputato e responsabile dei rapporti interni: “Il diritto alla salute non si garantisce facendo querele a tutti”

Napoli, 23 Novembre – “De Luca ha il dovere di rispondere a chi gli pone domande che riguardano la salute dei cittadini della regione che governa. Non è a suon di querele che si garantisce il diritto alla vita, ma collaborando con chi vuole aiutarlo a salvare la Campania e facendo chiarezza, una volta per tutte, su numeri di posti letto e terapie intensive che continuano a ballare e a moltiplicarsi senza una logica, mentre centinaia di cittadini ogni giorno fanno file fino a 48 ore nelle ambulanze o nelle auto private, prima di essere assistiti. Lo dichiara il deputato del M5S Luigi Iovino.

Se in un anno le terapie intensive passano da 621 a 320, o se i fondi del Governo sono 780 milioni, mentre lui continua a dire che ne sono arrivati appena 246, c’è qualcosa che non va. Invece di continuare a offendere, a sperperare soldi pubblici in dirette istituzionali che trasforma in grottesche gag, mettesse le carte sul tavolo. Per intervenire, – conclude – c’è bisogno di avere contezza di cifre e numeri reali. Non di battute e minacce di denunce. Non è così che si governa, ma da uomini di Stato con senso di responsabilità”. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.