Politica

Campania, Ecoballe. Rostan (Iv): “Caldoro mente, la colpa è sua”

loading...

La deputata di Italia viva: candidato di centrodestra attacca governatore e Renzi perché sa di perdere

Napoli, 7 Settembre – «Stefano Caldoro mente sapendo di mentire. E parla delle ecoballe soltanto ora che è costretto a rincorrere disperatamente il governatore Vincenzo De Luca in campagna elettorale».

Lo ha dichiarato la deputata di Italia viva, Michela Rostan. «Caldoro nulla ha fatto durante i suoi cinque anni a Palazzo Santa Lucia su questo problema specifico, è questa la sola verità. Un immobilismo, il suo, peraltro censurato dallo stesso ex premier Matteo Renzi, già nel dicembre del 2013, quando accompagnato da Raffaele Cantone, fu a Taverna del Re, nella zona della Terra dei Fuochi, dove erano stoccati milioni di tonnellate di rifiuti. Quella che si è trovata a gestire l’amministrazione del governatore Vincenzo De Luca è un’eredità pesantissima. Forse è il caso di ricordare a Caldoro che, grazie proprio al sostegno di Matteo Renzi, nel maggio del 2016, avvenne la prima storica rimozione di ecoballe da Giugliano. Successivamente, ma anche su questo Caldoro tace, a dicembre del 2016 è stato liberato da altre 18.500 tonnellate il sito di Ponteselice a Marcianise», ha sottolineato Rostan.

«Le ultime dichiarazioni del candidato di centrodestra – ha affermato la deputata di Iv – sono figlie di una paura che si chiama sconfitta. I sondaggi sono tutti a favore del governatore De Luca, e questo non lo dicono soltanto i numeri, ma anche le sensazioni di chi vive tra la gente. Caldoro ha inoltre paura di Italia viva e del suo leader. Le sue ultime uscite contro il presidente della Regione e Matteo Renzi sono la dimostrazione della difficoltà di Caldoro di farsi interprete di uno spirito moderato, che invece è la nostra cifra caratteristica. Uno spirito moderato che si ponga come alternativa agli estremismi della destra, incarnata da Matteo Salvini, di cui Caldoro sta diventando un triste imitatore».

«Italia viva otterrà un ottimo risultato alle prossime elezioni regionali, perché i campani apprezzano la serietà e lo stile di Renzi e l’impegno dei tanti candidati, uomini e donne della nostra terra, che hanno deciso di scendere in prima linea, per continuare la rivoluzione del buon governo, voluta dal presidente De Luca, per riportare finalmente la Campania ai posti che le competono», ha concluso Michela Rostan.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.