Politica

Campania, Ciarambino (M5S): “Se ci fossimo fidati del Pd, M5S non sarebbe nato”

loading...

Il post Fb della capogruppo regionale: “Lo combatto da 5 anni, non ha nulla a che vedere con il bene dei cittadini”

 

Napoli, 20 Settembre – “Fidarsi del Pd è un ossimoro, come lo è fidarsi di tutta la politica che ha distrutto questo Paese. Se ci fossimo fidati il M5S non sarebbe neanche nato e non sarebbe entrato nelle istituzioni, proprio per controllare, smascherare e sostituire coloro che avevano tradito noi cittadini e il nostro Paese. Dunque io non mi fido, perché li conosco e perché li combatto ogni giorno nell’istituzione in cui siedo per tutte le loro schifezze che nulla hanno a che vedere col bene dei cittadini”. Lo scrive la capogruppo al Consiglio regionale della Campania, Valeria Ciarambino, in un post sulla sua pagina Facebook.

“È scandaloso dire: non mi fido? Assolutamente no, anzi – scrive ancora Ciarambino – credo sia il punto di partenza necessario di ogni accordo con la vecchia politica, per rimanere all’erta, per non abbassare mai la guardia, per pretendere di lavorare per il bene del Paese, per continuare a inchiodarli alle loro contraddizioni e responsabilità (come nel voto contro l’autorizzazione a procedere per Sozzani) e, perché no (è questa la mia più grande speranza), per risvegliare tutte le persone perbene che ci sono in quei partiti e che magari sentendosi tradite hanno fatto un passo indietro”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.