Politica

Calabria, Emergenza Covid: il commissario straordinario Zuccatelli si dimette

loading...

Roma, 16 Novembre – Giuseppe Zuccatelli, commissario straordinario della Calabria, ha lasciato l’incarico ricevuto dal governo appena 10 giorni fa. Lo conferma  lo stesso Zuccatelli, spiegando di aver fatto pervenire a palazzo Chigi le sue dimissioni.  “Il ministro mi ha telefonato e non ha avuto bisogno di darmi spiegazioni. Mi  ha chiesto di dimettermi ed io l’ho fatto. Non so chi mi sostituirà ma so che mi dimetto da tutti gli incarichi che ho in Calabria”.

Lo ha detto all’ANSA l’ormai ex commissario alla sanità in Calabria Giuseppe Zuccatelli. Zuccatelli era commissario anche dell’Azienda ospedaliera di Catanzaro e del Policlinico universitario Mater Domini, sempre a Catanzaro. Incarichi da cui si è dimesso. “Non sono una macchietta, sono un professionista che ha fatto una gaffe oggettivamente sbagliata”, dice a Rainews24 Giuseppe Zuccatelli. “Altri motivi oltre alla mia frase sulle mascherine? Non ho motivo di pensare che ci siano motivi diversi – aggiunge – io ho rispetto istituzionale e non ho voluto mettere in difficoltà chi mi ha nominato”.

“E’ stato un cortocircuito mediatico”, aggiunge sottolineando di non vedere “altri motivi” per provocare le sue dimissioni. E ora cosa farà? “Torno a leggere le mie cose. Faccio il pensionato”.

Eugenio Gaudio, ex rettore della Sapienza, dovrebbe essere il nuovo commissario alla sanità in Calabria. La nomina potrebbe essere formalizzata già oggi in Consiglio dei ministri, a quanto si apprende da fonti di governo. Il fondatore di Emergency, Gino Strada, potrebbe avere un ruolo da consulente, affiancando Gaudio nel suo lavoro. La notizia viene confermata anche dalle Sardine critiche verso questa possibile scelta dell’esecutivo. “Il Governo rifiuta la disponibilità per l’incarico di commissario di Gino Strada e opta per la scelta di Gaudio – scrive il movimento – un uomo di sistema che non segna alcuna volontà di discontinuità con il passato da parte del Governo. Un’ennesima occasione persa. Noi diciamo No! Mobiliteremo tutto quello che possiamo Per fermare questo ennesimo errore che ricade sui calabresi”, concludono le Sardine.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.