Comuni

Brusciano, ricordo di Padre Calogero La Placa benefattore dell’umanità

loading...

Brusciano, 25 Gennaio – Manuel Cuni, Presidente di “Mensa Italia” con una mail ai Soci ha annunciato «la scomparsa la scomparsa di un Socio anziano: Padre Calogero La Placa (tessera n°4). Una persona importante per il Mensa Italia, e non solo. Don Calogero è stato Socio del Mensa International, prima ancora che venisse costituito il “Mensa Italia”. Fu lui a proporre di annoverare tra gli obiettivi statutari del “Mensa” quello diriconoscere e promuovere l’intelligenza a beneficio dell’umanità».

Lo stesso presidente ha ricordato che nel 2017 Don Calogero scrisse una lettera ai Soci del “Mensa Italia”, contenente questo passaggio: «Io vorrei dire a te, Mensista: chiediti il perché hai ricevuto quelle eccellenti e genuine qualità personali, e pensa cosa potrebbero fare per il bene dell’umanità, per il benessere, lo sviluppo, la pace, la serenità… cioè riconosci le tue naturali potenzialità, e incoraggia liberamente, onestamente la Società ad assicurarti quanto ti è necessario; ma nello stesso tempo chiediti come, con la tua sola naturale qualità, mai sopraffatta da estranee naturali vocazioni o interessi, fiore da fiore, luce da luce, possa tu essere utile alla società».

Fra i destinatari del triste annuncio fatto dal Presidente di “Mensa Italia”, Manuel Cuni, anche il sociologo e giornalista Antonio Castaldo il quale sottolinea «l’innovativa opera educativa di Padre La Placa, Socio del “Mensa International”, fondatore, in Sicilia, presso la contrada Cerasella di Pietralia Soprana, di un centro di accoglienza di ragazzi aventi il dono di una soverchiante intelligenza, provenienti da modeste famiglie, con alcuni dalla vita difficile, delle zone oggi ricomprese nel “Parco delle Madonie”. Al soprannominato “Villaggio Ceresella”, attivo dal 1967 al 1975, si aveva accesso con il superamento dei test certificanti l’alto quoziente intellettivo ed il notevole potenziale cognitivo. La didattica non prevedeva libri scolastici ma l’impiego dei testi disponibili in biblioteca, lo studio della musica, della chimica e delle lingue straniere con docenti madrelingua e l’immersione nella vita pratica della fattoria, con vari animali fra cui le mucche, munte dagli stessi allievi che poi con il latte facevano il formaggio, altri venivano coinvolti nella gestione della pizzeria o nella contabilità del poi denominato “Villaggio Maurizio Carollo”, fino alla scoperta delle loro reali attitudini e vocazioni.  Dagli Stati Uniti, per  un biennio la “Columbia University” sovvenzionò una ricerca sull’evoluzione cognitiva degli allievi con la partecipazione del “Mensa New York” e l’appoggio  di uno dei suoi membri storici, Victor Serebriakoff (Regno Unito, 17.10.1912-1.1.2000).  Al “Villaggio Cerasella” fece visita la famosa antropologa americana, Margaret Mead (USA,16.12.1901-15.11.1978) la cui allieva, Josephine Danna, italoamericana con origini familiari siciliane, produsse uno studio su quella realtà non ancora tradotto in italiano».

Il 27 Marzo 2020 la Comunità Parrocchiale festeggiava il 72° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale di Mons. Calogero La Placa Arciprete, Parroco emerito di Petralia Soprana.

Padre La Placa, nacque a Petralia Soprana il 18 giugno del 1924 dove ha speso la sua intera vita sacerdotale, nel 2006 ricevette il titolo onorifico di Monsignore Cameriere del Papa, su richiesta di Mons. Francesco Sgalambro alla Santa Sede. Per l’Arciprete emerito, dal 31 luglio 2010, qui morto il 23 gennaio 2021, le esequie, presiedute dal Vescovo S. E. Giuseppe Marciante, verranno celebrate lunedì 25 gennaio alle ore 15:00 nella Chiesa Madre, mentre il Sindaco, Pietro Macaluso, per questo giorno ha proclamato il lutto cittadino.

Alla famiglia di Don Calogero La Placa, alla Comunità Parrocchiale di Petralia Soprana, a S. E. il Vescovo, Mons. Giuseppe Marciante e al Parroco, Don Calogero Falcone, vanno le più sentite condoglianze.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.