Politica

Bonus asili nido, dai dati Istat solo il 15,1% ne usufruisce al Sud

loading...

Napoli, 27 Ottobre – L’Istat nel report “Offerta di asili nido e servizi integrativi per la prima infanzia. Anno educativo 2018/2019” ha dimostrato che al Sud solo il 15,1% usufruisce del bonus asili nido. Un numero molto basso se si considera che al Centro siamo praticamente al doppio, 29,5% e al Nord 22,7. Grossa differenza anche per l’importo pro capite: 106 del Sud contro i 247 del Centro. In Campania, così come in Calabria e Sicilia, il contributo statale raggiunge meno di 14 bambini su 100.

“A quanto pare, la grossa differenza sarebbe da ricollegare alla minore disponibilità di servizi e di posti negli asili nido del Mezzogiorno. E’ quindi fondamentale, nei prossimi anni, che il Governo finanzi la realizzazione di nuove strutture e l’ampliamento di quelle già esistenti. L’asilo nido è un servizio fondamentale per tanti genitori che non possono rinunciare a lavorare per crescere i figli. E’ giusto quindi che lo Stato li aiuti a pagarne le spese, al Sud come al Nord e al Centro”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, commentando i dati dell’Istat.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.