Politica

Bilancio Comune Napoli, Rivellini (FdI): “Dopo la “cura” de Magistris” i napoletani e i figli dei napoletani dovranno pagare i suoi debiti per anni!”

Napoli, 30 Giugno – “Dopo 10 anni di cattiva amministrazione, in cui ha distrutto la città e abbandonato i suoi cittadini, de Magistris rovina anche le casse del Comune, con un debito che, ovviamente, pagheremo noi, i nostri figli e i nostri nipoti. Il deficit attuale ammonta a 2,7 miliardi di euro, 1 miliardi in più rispetto all’amministrazione Jervolino.

Il sindaco di strada (così vuol farsi chiamare) è il sindaco della strada dei debiti! Voleva cancellare i suoi debiti con una “gomma da cancellare” ma oggi scopriamo che questo debito è aumentato a scapito dei napoletani che per anni dovranno ripagarlo. Questo è il vero volto dell’amministrazione de Magistris e chi erediterà questa situazione dovrà forse fare appello ai Santi in Paradiso per poter amministrare al meglio la città. Napoli non è dei creditori, Napoli è dei napoletani”. Queste le parole di Enzo Rivellini, dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, nel commentare la notizia del debito del Comune di Napoli.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa