Comuni

Agnone, sequestrati ombrelloni e sedie posizionati abusivamente

loading...

Agnone,  12 Agosto –  Controlli a tappeto in una delle più frequentate  località balneari del Cilento.  Questa mattina ad Agnone, sono stati  effettuati dalla Guardia Costiera e dalla Polizia Municipale, misure di controllo, monitoraggio e  accessi per consentire il distanziamento interpersonale.

Sequestrati ombrelloni e sedie\sdraio, in lidi e spiagge libere privi di autorizzazioni, contravvenendo alle norme sul distanziamento sociale. Si è puntato soprattutto sulla responsabilizzazione individuale, ma la voglia della tintarella è più forte di ogni regola.

Il turismo balneare può diventare rischioso perché le occasioni di affollamento e contatto sono più frequenti in stabilimenti, spiagge attrezzate o di libero accesso. Tra le regole principali c’è l’obbligo di prenotare l’accesso agli stabilimenti, anche online, eventualmente per fasce orarie, in modo da prevenire assembramenti, e registrare gli utenti, anche per rintracciare retrospettivamente eventuali contatti a seguito di contagi, mantenendo l’elenco delle presenze per un periodo di almeno 14 giorni, nel rispetto della normativa sulla privacy.

 I gestori devono poi utilizzare cartellonistica e locandine con le regole comportamentali comprensibili anche per utenti di altre nazionalità. Il mancato rispetto delle misure previste dal decreto è punito in seguito all’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.