Comuni

A Somma Vesuviana ritornano cinema e teatro all’aperto

Poi il 20 Agosto sera la tradizione popolare nello scenario unico del Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo. Da Domani: cinema all’aperto, teatro all’aperto! Cinema all’aperto alle ore 20 : domani –  Mercoledì 18 Agosto – Giovedì 26 Agosto – Lunedì 30 Agosto – Mercoledì 1 Settembre – Cortile del Palazzo Municipale in Piazza Vittorio Emanuele Terzo – Teatro all’aperto –  con la rassegna “Le Voci del Borgo” – Sabato 21 Agosto –  Martedì 31 Agosto – Ore 20 – Cortile Patri Trinitari – Centro Storico – Venerdì 20 Agosto – nello scenario degli affreschi seicenteschi del Chiostro di Santa Maria del Pozzo – Ore 21 – “Le Donne della Tammorra”.

Rosalinda Perna (Ass. ai Beni Culturali): “Cinema all’aperto per ragazzi ma anche teatro al borgo. Saranno ben tre i luoghi protagonisti dell’Estate sommese, in tre aree diverse del paese”. Salvatore Di Sarno: “Innovativa valorizzazione della tradizione popolare in scenari culturali unici”.

Somma Vesuviana, 17 Agosto –  “Il cinema è stato il settore maggiormente colpito dalla pandemia. Il calendario dei nostri eventi estivi si baserà molto sul cinema all’aperto, come una volta, in cortile e il teatro all’aperto. Inizieremo il 18 Agosto, alle ore 20, con film per ragazzi “PENG” nel cortile del Palazzo Municipale in Piazza Vittorio Emanuele III.  Venerdì 20 Agosto lo spettacolo con le “Donne della Tammorra” presso il Chiostro Francescano di Santa Maria del Pozzo. Lo ha annunciato Rosalinda Perna, Assessore ai Beni Culturali e agli Eventi del Comune di Somma Vesuviana.

Le Donne della Tammorra nello scenario unico del Chiostro. Tammorra, donne, storia. Venerdì 20 Agosto, alle ore 21 uno spettacolo davvero unico: “Le Donne della Tammorra”, storico gruppo di canto popolare in un’esibizione originale nello scenario degli affreschi seicenteschi e settecenteschi del Chiostro Francescano di Santa Maria del Pozzo. Si tratta di un Complesso Monumentale che è sito di interesse nazionale  – ha proseguito la Perna – con ben due chiese sotterranee e numerosi capolavori. In questo modo uniamo tradizione popolare e memoria storica ma anche religiosa. Sarà una serata all’insegna della musica popolare, tutta dal vivo, ma in un contesto storico di interesse nazionale”.

Il Cinema all’aperto.

“Apriremo la rassegna cinematografica all’aperto – ha continuato la  Perna –  Mercoledì  18 Agosto, alle ore 20, con film per ragazzi “PENG” nel cortile del Palazzo Municipale in Piazza Vittorio Emanuele III.  I cittadini si riappropriano di questi spazi aperti dal Comune per un momento di condivisione all’aria aperta e nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Si potrà accedere a tutti gli eventi solo con esibizione del Green Pass, mentre tutti i posti a sedere saranno distanziati con un massimo di 60 ingressi. Giovedì 26 Agosto avremo la seconda serata del Cinema all’aperto con la proiezione di “COCO” sempre film per ragazzi. La terza serata sarà in programma Lunedì 30 Agosto, sempre alle ore 20 con la proiezione di “Oceania”.  Dunque un’Estate in compagnia del teatro e del Cinema”.

Arte itinerante con un calendario estivo itinerante in grado di coinvolgere più luoghi della città.

“Nel cortile del meraviglioso complesso dei Padri Trinitari, nel cuore del Centro Storico, nel Castello Aragonese – ha concluso Rosalinda Perna – Sabato  21 Agostoalle ore 20, avremo la rassegna “Le Voci del Borgo” con l’esibizione di Angelo Nocerino. L’obiettivo è quello di valorizzare attori sommesi, musicisti sommesi, artisti sommesi. La rassegna vedrà lo svolgimento anche di una seconda serata, esattamente Martedì 31 Agosto, alle ore 20 e sempre presso il Complesso dei Padri Trinitari. L’1 Settembre, si ritornerà nel cortile del Palazzo Municipale, in Piazza Vittorio Emanuele III con “Bianca e Grey ed il Magico Accordo”. Tanti eventi ma siamo solo dinanzi alla prima parte del calendario che vedrà tanti altri appuntamenti anche dopo l’1 Settembre”.

Dal cinema all’aperto alla tradizione popolare in scenari unici.

“Credo che sia un’idea innovativa quella di inserire la tradizione popolare in siti di interesse nazionale – ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana – a testimonianza del grande interesse che questa Amministrazione sta dimostrando per la valorizzazione del territorio. Nelle prossime settimane avremo novità importanti anche per la Villa Augustea, in quanto alcuni reperti archeologici saranno in mostra permanente per la prima volta con esposizione presso le sale comunali. Ovviamente stiamo attendendo le relative autorizzazioni”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.