Comuni

Telese Terme, intervista al sindaco Giovanni Caporaso:”La pandemia ha mostrato quanto siamo fragili, ma agendo come comunità unita otterremo risultati concreti”

loading...

Telese Terme, 9 Marzo – Ai microfoni di sciscianonotizie.it-sittiusnews24, il primo cittadino di Telese Terme Giovanni Caporaso, leader della lista civica “Tutti Telese”, ci parla della situazione pandemica e di come il suo consiglio la sta gestendo in questo difficile periodo sociale, economico, politico.

Lei è un sindaco eletto in un periodo storico più unico che raro. All’inizio è stato spaventato dalla situazione che si prospettava all’orizzonte oppure ha fin da subito iniziato ad affrontare con coraggio quelle che sono state le relative iniziali problematiche comunali e sociali una volta eletto primo cittadino?

“Ero preoccupato. Spaventato no, ma preoccupato si, lo sono tutt’ora. Lo sono come lo è ogni padre di famiglia a cui sta a cuore il benessere e la salute di ognuno dei suoi figli. Questa pandemia ha mostrato quanto siamo fragili, impartendo un grande insegnamento: solo agendo tutti insieme come comunità unita e responsabile, andando nella stessa direzione, possiamo ottenere dei risultati concreti. Il coraggio non mi è mai mancato, ma da solo non basta. Ci vogliono lungimiranza, costanza, impegno, dedizione. E bisogna sapere ascoltare, non perdere mai il filo diretto con i propri cittadini”.

Quale è l’attuale situazione del comune in numero contagi e assistenza a malati covid?

“I numeri sono in continua evoluzione. L’ultimo dato disponibile è di 35 positivi, accanto ai quali vi sono diverse famiglie poste in quarantena”.

Quali sono le iniziative economiche messe in atto durante questa fase covid?

“Abbiamo utilizzato il Fondo di solidarietà alimentare ed erogato buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e di prima necessità in favore dei nuclei familiari in difficoltà. Poi è attivo il numero SOS Comune, al quale tutti i cittadini possono telefonare, tutti i giorni, per ricevere aiuti concreti da parte dei volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa in collaborazione con i nostri uffici. Crediamo sia un piccolo gesto per far sentire meno sole le famiglie in quarantena e gli anziani che non possono uscire per la spesa o per reperire i farmaci e altri generi necessari”.

Avete già pensato a delle realtà culturali pubbliche che possano far aggregare i giovani e creare dei centri di ascolto per dar voce soprattutto a quelli che non ne hanno?

“I giovani e la cultura sono tra i primi punti del nostro programma. Purtroppo l’emergenza sanitaria non ci consente di programmare iniziative che agevolino l’aggregazione. Dunque, al momento non abbiamo fatto nulla, in attesa che passi questo brutto momento di pandemia. Naturalmente non appena la situazione ce lo consentirà metteremo in atto i progetti che abbiamo in mente”.

Avete messo in atto proposte al fine di aiutare commercianti, imprese e piccoli imprenditori che sappiamo essere i più colpiti in termini economici dalla pandemia Covid-19?

“L’aiuto per gli esercenti verrà riconosciuto sulla tassa dei rifiuti 2021. Ci sarà una riduzione della tariffa Tari in relazione ai periodi di chiusura. Questo ci è stato possibile fare al momento. Ci impegneremo a supportare con iniziative varie i nostri commercianti, aiutandoli nella delicata fase della ripresa”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.