Comuni

Somma Vesuviana, avevano con sé una pistola pronta a sparare: arrestati tre ragazzi. I due minori sono parenti di camorristi

loading...

Napoli, 25 Marzo – Nella giornata del 24 marzo i carabinieri della stazione di Somma Vesuviana hanno arrestato due minori per porto abusivo di arma clandestina e ricettazione. Si tratta di un 16enne nipote di Vincenzo De Bernardo, narcotrafficante ed esponente del clan Mazzarella, ucciso nel 2005, e di un 17enne cugino di Enrico Mirra, pluripregiudicato e vicino al clan dei De Bernardo.

 I due minori in compagnia di un 19enne hanno tentato di sfuggire ai militari che stavano eseguendo dei controlli nel Parco Paradiso. Durante il tentativo di fuga, i giovani hanno abbandonato una pistola semi-automatica calibro 7,65 con matricola abrasa.

“Ritentiamo che ci sia necessità di offrire a questi ragazzi, emarginati e confinati in un parco diventato nell’accezione comune il simbolo di negatività assoluta, una nuova prospettiva. Gli standard urbanistici esistenti non sono quelli di una società civile, di una città vivibile. Questa amministrazione ha puntato molto sulla scuola, e noi siamo sono parecchio soddisfatto dei risultati raggiunti. Gli oltre 10 milioni di euro finanziati dai vari Enti, grazie all’eccellente qualità dei progetti presentati, ci permetteranno di costruire o ristrutturare scuole innovative. I ragazzi hanno bisogno di bellezza e armonia, oltre a occasioni di lavoro vero.”- hanno dichiarato Salvatore Esposito, assessore al  territorio di Somma Vesuviana, e il consigliere comunale di Europa Verde Ciro De Simone.

“Questa vicenda testimonia come gli ambienti camorristici generino giovani pronti per la strada della criminalità. Le menti di questi ragazzi vengono plagiate e forgiate sui valori della violenza, della sopraffazione, della delinquenza e per questo non vi può essere altro rimedio che allontanarli dalle loro famiglie. Solo in questo modo si può garantire loro un futuro migliore e privare la società di futuri ma certi criminali feroci. “-  ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.