Comunicati

Scisciano, Il Gruppo Consiliare “Scisciano Bene Comune” presenta interpellanza al sindaco: “mancato recapito delle bollette da parte della G.O.R.I. Spa gestore del servizio idrico”

loading...

Scisciano, 22 Gennaio – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dei Consiglieri del  Gruppo Consiliare “Scisciano Bene Comune”.

L’interpellanza ex art. 21 c.3 Reg. Comunale, che ha per oggetto “il mancato recapito delle bollette da parte della G.O.R.I. Spa, gestore del servizio idrico per il comune di Scisciano”,  è stata protocollata (Prot. N° 02\19) al sindaco di Scisciano, prof Edoardo Serpico,  in data 21 gennaio 2019.

 

 

 Prot. n° 02/19     

Scisciano, 21 gennaio 2019

                                                                                                         

                                                                                            Al Sig. Sindaco del Comune di Scisciano

Sede

 

Interpellanza ex art.21 c.3 Reg. Comunale.

Oggetto: Mancato recapito delle bollette da parte della G.O.R.I. S.p.A., gestore del servizio idrico per il comune di Scisciano.

    I consiglieri comunali del Gruppo Consiliare “Scisciano Bene Comune” facendosi portavoce dei numerosi cittadini, evidenziano un grave disservizio  consistente nel mancato recapito, dapprima saltuario, ora sistematico, delle bollette della G.O.R.I., società che gestisce il servizio idrico per il nostro comune

 Il mancato recapito delle bollette e quindi il mancato pagamento delle stesse, è puntualmente seguito da  “diffide di pagamento” con annesse penalità per mora.

Alcuni cittadini pare siano costretti a ritirare le bollette stesse presso un ufficio presso il comune di Saviano. Non si comprende per quale motivo la società G.O.R.I. non riesca a servirsi correttamente del Servizio Postale così come avviene per gli altri gestori (Enel, Telecom, Eni ecc.) i quali puntualmente riescono a far pervenire al domicilio degli utenti le loro bollette.

 A cosa sia dovuta questa difficoltà per la G.O.R.I. non è dato sapere né sembra accettabile che un  cittadino di Scisciano per poter pagare il suo debito debba essere costretto a recarsi presso un altro comune, cosa ancor più gravosa per  le persone   non autosufficienti.

    Neppure sembra accettabile il ricorso al sito on-line che gli operatori della Gori suggeriscono a chi si rivolge loro per segnalare il problema: l’utilizzo    del sito on-line infatti deve essere una opzione e non essere presentata come l’unica soluzione del problema, perché non tutti i nostri concittadini sono in possesso o sono in grado di usare adeguatamente un personal computer.

   In definitiva quello che i cittadini chiedono è di verdersi recapitare al proprio domicilio le bollette della G.O.R.I., esattamente come riescono a fare tutti gli altri operatori e gestori di servizi.

Tanto premesso, chiediamo di conoscere:

  1. preliminarmente se la S.V. è a conoscenza della problematica;
  2. informare gli scriventi e la comunità tutta su quali iniziative abbia già eventualmente prese, o intenda adottare per chiarire con la GORI il problema del mancato recapito a domicilio delle bollette attraverso il servizio postale.

Fidando in   un suo sollecito interessamento, restiamo in attesa di risposta scritta nei termini di cui all’art. 21 c. 5 del Reg. Com..

                                                               
 I Consiglieri del Gruppo Consiliare “Scisciano Bene Comune”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.