Attualita'

Roma, vaccino anti-covid arriva allo Spallanzani. Domani Vax day

loading...

Roma, 26 Dicembre – Il furgone con le prime 9.750 dosi del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech destinate all’Italia è arrivato alle ore 11.20 all’Ospedale Spallanzani di Roma, dove è stato trasferito dalla caserma di Tor di Quinto, scortato dalle auto dei carabinieri.

Qui le dosi saranno suddivise in scatole che verranno poi consegnate ai militari. Le dosi destinate a Roma resteranno qui; circa 250 militari trasporteranno via terra quelle per le destinazioni entro i 300 chilometri e via aerea da Pratica di Mare le restanti nell’ambito dell’operazione Eos, e domani, giorno del V-day, partirà la vaccinazione. La prima a ricevere il vaccino alle 8 del 27 dicembre all’ospedale Spallanzani di Roma, sarà l’infermiera Claudia Alivernini, volto simbolo del personale sanitario in prima linea da mesi nella battaglia contro il coronavirus.

Le successive dosi di Pfizer, così come previsto dal Piano Vaccini, saranno consegnate direttamente dalla casa farmaceutica ai 300 siti di somministrazione individuati dalla Struttura commissariale in accordo con le Regioni. 

Nella prima fase saranno solo 300 i luoghi di somministrazione del vaccino Pfizer, in gran parte ospedali. Questo perché le caratteristiche del siero e le bassissime temperature di conservazione (-80 gradi) ne limitano la facilità di distribuzione. La distribuzione di massa del vaccino arriverà con la seconda fase: dall’hub nazionale di Pratica di Mare partiranno lotti di vaccino trasportati con il supporto delle forze armate, nei 1500 punti di somministrazione, cui si aggiungeranno una serie di unità mobili per arrivare a tutti coloro che non potranno raggiungere i punti vaccinali, come gli anziani e i malati che non posso lasciare le proprie abitazioni.

 Nell’hub nazionale, sono già pronti i 5 aerei (due C27J dell’Aeronautica, due Dornier Do. 228 dell’Esercito e un P-180 della Marina) che raggiungeranno le mete più lontane. Il piano prevede l’utilizzo di 11 aerei, 73 elicotteri e oltre 360 autoveicoli. L’organizzazione logistica contempla anche l’utilizzo degli shelter frigo in dotazione alla Difesa.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.