Cultura

Roma, Storie di Periferia: parte nuovo progetto su lettura e cultura. Presentata oggi alla Camera dei deputati l’iniziativa di Fondazione Maria e Goffredo Bellonci

Storie di Periferia, parte nuovo progetto su lettura e cultura Prima tappa 4 giugno Premio Strega Giovani a Tor Bella Monaca

Napoli, 29 Maggio – Parte il nuovo progetto ‘Storie di Periferia. Riportare le periferie al centro della storia’ che nella prima edizione coinvolgerà due periferie urbane di due grandi città, Tor Bella Monaca a Roma e Caivano, a Napoli, “luoghi che in questi anni hanno attirato l’attenzione politica e sociale e sono stati identificati come marginali e pericolosi ma che stanno costruendo una rete sociale fortemente impegnata nella riabilitazione del proprio territorio”.

Presentata oggi alla Camera dei deputati, l’iniziativa di Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, con il sostegno della Enel Cuore, la onlus del Gruppo Enel, e con la collaborazione speciale della Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulle Periferie, “intende sviluppare l’interesse degli studenti delle periferie nei confronti della lettura e dell’approfondimento culturale”. Il 4 giugno, la prima tappa sarà la premiazione del Premio Strega Giovani 2024 al Teatro di Tor Bella Monaca. Nel 2025 la premiazione verrà spostata a Caivano dove saranno resi noti i risultati ottenuti in un anno. “Abbiamo accettato la proposta ambiziosa, ma assai stimolante di collaborare con la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle Periferie – ha dichiarato Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Bellonci – alla realizzazione di un progetto di promozione della lettura tagliato su misura sulla realtà delle periferie italiane, che vede il coinvolgimento diretto dei ragazzi che le vivono”.

Il lavoro con i territori si svolgerà da ottobre fino a marzo e sarà suddiviso in due fasi: la prima orientata alla scelta di un tema con il quale lavorare; la seconda incentrata sullo sviluppo del tema attraverso un laboratorio di lettura e scrittura che si svolgerà da gennaio fino a marzo. Al termine saranno scritti dei racconti che verranno pubblicati sulla piattaforma leggiamoci.it, progetto di Fondazione Bellonci e Centro per il Libro e la Lettura con il contributo di Bper Banca.

È “un piccolo sogno che diventa realtà, grazie a sinergie positive messe in moto e in rete” dice il presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie, Alessandro Battilocchio. “Enel Cuore è al fianco della Fondazione Bellonci e alla Commissione parlamentare di Inchiesta sulle Periferie in un progetto virtuoso dedicato ai ragazzi e alla loro istruzione, perché crede fortemente nel valore della cultura e dell’inclusione in tutti i contesti sociali, in particolare in quelli in cui trovano spazio fragilità sociali ed educative” ha sottolineato Fabrizio Iaccarino, responsabile Affari Istituzionali Italia di Enel e Consigliere di Enel Cuore.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.