Politica

Recovery Plan, ministro Gualtieri: “Predisporre interventi più strutturali per il rilancio della crescita e degli investimenti”

loading...

Napoli, 28 Gennaio – “Dobbiamo predisporre interventi più strutturali per il rilancio della crescita e degli investimenti. Questo è il cuore del Recovery Plan e di misure che sono nella legge di bilancio e misure relative alla capitalizzazione delle imprese. E’ evidente che finchè proseguiranno le restrizioni significative di vari comparti dell’economia è necessario proseguire l’azione più diretta di ristoro e per questo il Parlamento ha autorizzato uno scostamento significativo”.

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, lo sottolinea in occasione del convegno ‘Telefisco 2021’ de ‘Il Sole 24 Ore’. ”Siamo consapevoli della fase difficile per il Paese. Le prolungate chiusure di interi settori hanno un impatto molto pesante – sottolinea il ministro – Questi settori, tante imprese, lavoratori, famiglie stanno pagando un prezzo molto pesante e le misure del governo possono attutire l’impatto della crisi, ma eliminarlo completamente purtroppo è molto difficile”. 

‘L’Italia è stato il Paese più rapido nell’erogazione dei ristori, grazie alla competenza dell’Agenzia delle Entrate e all’efficienza del meccanismo della fatturazione elettronica e alla dedizione straordinaria di tantissime persone che hanno lavorato costantemente per mesi in condizioni difficili” prosegue Gualtieri e annuncia: “Stiamo ragionando a una riduzione degli importi delle cartelle fiscali per i settori che hanno  subito un calo di fatturato a causa della pandemia e lavoriamo a uno scaglionamento dell’invio delle cartelle fiscali in scadenza al primo febbraio in modo da alleggerire la pressione sui contribuenti e evitare affollamenti negli uffici”.  

“E’ possibile un intervento per arrivare a una eliminazione o riduzione delle imposte differite che realizzerebbe una riduzione del debito di imposta: lo stiamo studiando nel quadro  delle misure sui ristori” spiega infine il ministro dell’Economia, sottolineando che si sta lavorando ad ulteriori sostegni economici per quest’anno: “Il Parlamento ci ha autorizzato.  Ora è necessario accompagnare questa ulteriore fase di restrizioni legate alla pandemia con delle misure di sostegno. Stiamo lavorando per predisporre un provvedimento”. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.