Politica

Napoli,flash mob in Galleria Umberto I. Europa Verde: “Da anni combattiamo vandalismo, degrado e incuria. Servono misure drastiche per difendere uno dei beni simbolo della nostra città anche installando i cancelli”

loading...

Napoli, 5 Settembre – “Con questo flash mob abbiamo voluto manifestare tutto il nostro sdegno e la nostra rabbia nei confronti di una situazione che non è più sostenibile. Da anni ci battiamo per restituire dignità a questo luogo, ma con tanta amarezza siamo costretti a vedere che la Galleria Umberto I è ancora in preda a vandali, baby gang e incivili di ogni risma. Nei giorni scorsi abbiamo assistito all’incredibile vicenda della promessa di matrimonio con tanto di bengala accesi, palloncini, alcolici senza alcun rispetto per uno dei beni monumentali simbolo della città. A mali estremi estremi rimedi anche installando le cancellate. E’ giunto il momento della tolleranza zero nei confronti di tutti coloro che vanno a braccetto con la criminalità e l’inciviltà e devastano il nostro territorio, le nostre bellezze, il nostro mare”. Queste le parole del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che ha promosso un flash mob insieme al coordinatore nazionale del Sole che Ride, Angelo Bonelli, e il promotore regionale di Europa Verde Dino Di Palma, con la partecipazione della consigliera della I Municipalità, Benedetta Sciannimanica, e tanti militanti e sostenitori del partito ecologista.

“Europa Verde ancora una volta scende in campo a difesa di un bene architettonico e culturale di straordinaria bellezza come la Galleria Umberto I di Napoli – ha aggiunto Angelo Bonelli – perché la nostra non è solo una battaglia di legalità ma anche una testimonianza di di impegno civico a difesa del territorio e del diritto dei cittadini di usufruire di questo bene senza che sia devastato dai comportamenti  irresponsabili di alcuni. Noi saremo sempre in campo ma occorre che anche le istituzioni facciano la loro parte. Non è possibile che questo luogo sia regolarmente violato per disputare partite di calcio, scorribande con gli scooter e, adesso, anche promesse di matrimonio con fuochi d’artificio. In un Paese civile tutto ciò non accade”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.