Comuni

Napoli, municipalità collinare: di nuovo in azione le baby gang

loading...

Tra i residenti ritornano preoccupazioni e timori anche per la movida

 

 

Napoli, 17 Maggio – “Purtroppo con la ripresa delle attività, dopo le misure di contenimento  determinate dalla pandemia, nell’ambito della municipalità collinare che, comprende i territori dei quartieri del Vomero e dell’Arenella, rischiamo di ritrovarci con i problemi di sempre, anche con il ritorno delle famigerate  baby gang, che potrebbero risultare ancora più agguerrite, come dimostra il grave episodio che sarebbe accaduto nei giorni scorsi in una pineta posta nel quartiere Arenella, episodio attualmente al vaglio degli investigatori e che vedrebbe coinvolti come vittima e aggressori alcuni minorenni “. Ad intervenire sul grave problema, ancora una volta, è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, già presidente della circoscrizione del Vomero,  che, nei mesi scorsi, per sensibilizzare cittadini e autorità sul problema organizzò un flash mob in via Scarlatti, al quale parteciparono tantissime persone. 

“A seguito di quell’iniziativa – ricorda Capodanno – , per tenere sempre desta l’attenzione decisi di fondare un apposito gruppo sul social network Facebook , per dire basta ai fenomeni legati alla movida violenta e alle baby gang, gruppo presente al link: https://www.facebook.com/groups/comitatopaartenopeocontromovida/ , che conta già circa 600 iscritti. Problemi quelli indicati che purtroppo, nell’ambito della collina partenopea, si vanno ad assommare a quelli generati dalla delinquenza organizzata, compromettendone la vivibilità “.

“Adesso – puntualizza amareggiato Capodanno – anche quest’ultima vicenda rischia di restare per qualche giorno alla ribalta delle cronache, per poi finire nel silenzio più assoluto. Da qui l’auspicio che tornino immediatamente in campo provvedimenti e attività, da parte delle forze dell’ordine, finalizzati ad arginare, se non a eliminare totalmente, questi episodi delinquenziali che hanno visto, in passato e in diverse circostanze,  la municipalità collinare aggredita da teppisti e balordi, sovente a caccia dello scontro e della rissa, anche armati di mazze e di coltelli e, in qualche caso, anche con lo spargimento di sangue “.

Con l’occasione Capodanno rinnova la richiesta affinché in immediato vengano posti in atto tutti gli interventi necessari e opportuni per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico nei quartieri del Vomero e dell’Arenella, con particolare riferimento sia al fenomeno delle baby gang, sia a quello della movida serale e notturna che si registra, specialmente nei fine settimana, segnatamente in alcune  zone, tra le quali vengono segnalate, solo a titolo esemplificativo, via Aniello Falcone, piazza Immacolata, via Merliani, piazza Vanvitelli e piazzale San Martino.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.