Comuni

Napoli, Il 26 maggio del 2009 nella stazione di Montesanto morì nell’indifferenza di tutti Petru Birladeanu: vittima innocente di camorra

loading...

Napoli, 26 Maggio – Il 26 maggio è l’anniversario della morte di Petru Birladeanu, cittadino di nazionalità rumena ucciso da un proiettile vagante a Montesanto.

Era infatti il 26 maggio del 2009 quando otto uomini, in sella a quattro motociclette, cominciarono a sparare all’impazzata ad altezza uomo seguendo la strada che da via Pignasecca conduce a Montesanto per una stesa di camorra. In strada tra i passanti vi era anche Petru, suonatore ambulante di organetto, che come altri cercò riparo all’interno della stazione Cumana ma fu colpito da un proiettile all’altezza dell’ascella che gli perforò cuore e polmoni e così mori a soli 33 anni tra l’indifferenza generale, la gente continuò ad entrare e uscire dalla stazione non prestando soccorso nè troppa attenzione al corpo accasciato al suolo di Petru.

“Quel giorno furono due gli assassini di Petru, la camorra e l’indifferenza. E’ quella stessa indifferenza che fa voltare la testa dall’ altro lato quando viene commessa un’ingiustizia o un crimine, è quell’indifferenza che giustifica la criminalità organizzata lì dove le istituzioni latinano, che ci fa scivolare addosso tutto ciò che non va nel mondo. Undici anni fa Petru fu ignorato, oggi è d’obbligo ricordarlo ed omaggiarlo, abbiamo avuto tanto tempo per riflettere e prendere coscienza, lui, assieme a tutte le altre vittime innocenti di camorra, dovrà essere il simbolo della ribellione alla criminalità  e all’illegalità, solo mutando la nostra mentalità la camorra potrà essere seriamente contrastata e fermata dalle istituzioni, dobbiamo farlo per non permettere che ci sia mai più una vittima innocente di camorra, dobbiamo farlo per sconfiggere questo cancro che sta consumando la nostra terra. Remiamo tutti nella stesa direzione e urliamo forte: ‘no alla camorra’. “– sono state le parole del Consigliere Regionale del Sole che ride Francesco Emilio Borrelli e di Salvatore Iodice, consigliere dei Verdi della Municipalità II.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.