Sports

La Ca&Bi BASKET SAVIANO supera agevolmente il BASKET VENAFRO

Saviano, 31 Ottobre – Al Palaleo di Saviano lodevole prestazione della Ca & Bi Basket neroverde,  che supera agevolmente il Basket Venafro per 87 a 66. ll cuore della Ca&Bi Basket Saviano della Famiglia Simonetti – CMT Materiali Tecnologici, con la gara del 28 Ottobre 2018,  ottiene con veemenza la seconda vittoria della Stagione (Serie C Silver) esaltando il buon lavoro eseguito dai Coah  Cremato – Spizuoco.

La squadra Neroverde supera il Basket Venafro, grazie alla spinta e alla pressione costante dei suoi uomini migliori, che hanno saputo gestire l’andamento dell’incontro con il dominio territoriale. Nella prima frazione di gioco  il Saviano si avvantaggia già di 8 lunghezze e nella ripresa, piano piano, lascia ancora di più  indietro gli avversari che non sono in grado di reagire. Essi infatti, scoraggiati  abbandonano anzitempo il match. 

 

CA&BI BASKET SAVIANO – Manzo 19, Calcavecchia 13, Cipollaro 12, Policastro 8, De falco 8, Olivieri 8, Panico 8, Cirillo 7, Silvestri 4, De Feo, Franzese, Liguoro. All.re  Antonio Cremato.

BASKET VENAFRO – Minchella 21, Carcillo 15, De Santis 10, Coppola 8, Capozzi 4, Cocozza 3, Montanaro 3, Casapenta 2, Bandera, Santoro, Pirozzi.

1° Arbitro Madonna Giacomo di Napoli; 2° Arbitro De Gaudio Arianna di Massa di Somma. 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa