Comuni

Il verde urbano nelle città d’Italia, Assoimpredia: “Comuni in ritardo sull’applicazione dei C.A.M.”

Roma, 23 Giugno – Si è svolta oggi a Roma, presso la Residenza Lavernale – Meeting & Eventi, l’11^ Assemblea Nazionale dei soci di ASSO.IMPRE.DI.A. (Associazione nazionale Imprese di Difesa e tutela Ambientale).
Centrale, per l’Associazione, l’applicazione, da parte delle amministrazioni comunali, dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli appalti di realizzazione e di manutenzione del verde. Per una migliore qualità di intervento e una più attenta manutenzione – dichiarano Bartolini e Patruno, Presidente e Segretario dell’Associazione – c’è bisogno sempre più di formazione e competenze nella Pubblica Amministrazione, tanto più ora che, grazie al PNRR, le risorse a disposizione ci sono.

Dall’Assemblea di ASSO.IMPRE.DI.A., anche il monito, sempre rivolto ai Comuni, perché applichino tutti gli strumenti per il governo del verde urbano, come previsto dalla Legge 10/13, e quindi procedono al “censimento degli alberi”, all’adozione di un “Regolamento comunale del verde, alla compilazione del “Bilancio arboreo” e adottino il “Piano del Verde”.
 
In questa occasione è stata presentata – da Massimo Lucidi, Direttore editoriale di “The Map Report” – la prossima edizione del Premio Eccellenza Italiana” che giunta alla sua 9 edizione dove saranno premiate le più importanti aziende Italiane impegnate verso una maggiore sostenibilità e tutela dell’ambiente.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.