Comuni

Il ritorno dell’ACR in Trentola Ducenta: è festa in Piazza Paolo Manna

loading...

Trentola Ducenta, 20 Ottobre “Ducenta: la città giusta e della legalità”. Questo lo slogan che annuncia il ritorno dell’A.C.R  (Associazione Cattolica dei Ragazzi) nella comunità di San Giorgio Martire in Ducenta.

Dopo diversi anni, infatti, oggi alle ore 15, si è tenuta la festa di presentazione presso Piazza Padre Paolo Manna. A dar vita alla nuova A.C.R. il parroco di Trentola-Ducenta e tutta la sua equipe. Durante la giornata, che ha visto la presenza di moltissime persone non solo del territorio, si è rispettato un programma tutto volto alla condivisone e alla fede. Dopo il momento di accoglienza, c’è stato l’inno, la catechesi, i giochi, il corteo e una festa condivisa nel cortile della Parrocchia “San Giorgio Martire”.

La giornata, appoggiata anche dall’Azione Cattolica Italiana,  è stata tutta vissuta all’insegna della legalità e all’aiuto del prossimo. La bellezza dell’associazione è il suo totale coinvolgimento dei ragazzi che si fanno promotori di valori e di fede. Tutti i presenti all’evento si sono mostrati entusiasti del ritorno dell’A.C.R. a Ducenta poiché è una realtà composta da tanti giovani e ciò rappresenta un elemento molto importante sia per la città che per la loro stessa formazione.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.