Comuni

Comiziano, torna “O’ Presepe e Pullecenella”

Il 27 e il 28 dicembre si conclude l’ultimo evento dell’itinerario storico “La Damigella del Re”

Comiziano, 22 Dicembre – La frazione Gallo del Comune di Comiziano (NA) si prepara ad ospitare una nuova edizione de “O’ Presepe e Pullecenella”, il tradizionale presepe vivente, animato dalla comunità locale, divenuto un appuntamento fisso delle festività natalizie nel territorio dell’Agro-Nolano. L’evento avrà luogo, presso Via Raffaele Napolitano, nei giorni 27 e 28 dicembre e sarà caratterizzato da un percorso di visita guidata teatralizzata, cui sarà possibile accedere, in entrambi i giorni, dalle ore 19,30 alle 22,00, con accessi contingentati.

Il percorso di visita si articolerà in diverse tappe che rappresenteranno, oltre alla tradizionale natività e situazioni tipiche del presepe napoletano, anche scene tipiche della cultura partenopea. Alcune di esse, oltre ad essere animate da musica e da figuranti in costume che accoglieranno i visitatori, vedranno la partecipazione della Compagnia teatrale Controtempo e Coopertaiva Proteatro, che sapranno meglio ancora caratterizzare le ambientazioni del presepe.

Lungo il percorso sarà possibile anche degustare alcuni prodotti tipici della tradizione locale. Quello di Gallo di Comiziano non è, dunque, un presepe muto, statico e compassato, bensì un presepe animato, dinamico e avvincente, ambientato nell’Ottocento con tutti i colori, i suoni, le voci, gli attrezzi, i personaggi dell’epoca e della tradizione napoletana. Tale presepe prende vita attraverso un allestimento che coinvolge i portoni e cortili della frazione Gallo e un adattamento teatrale che attinge sia da testi sacri che profani della tradizione napoletana, da cui sono estratti poesie, filastrocche, canti e balli, mirabilmente arrangiate, modificate e adattate nonché magistralmente interpretate dai tanti e tanti “attori”, grandi e piccoli, che, negli anni, hanno partecipato a questa manifestazione, che vede la fattiva collaborazione di attori e comparse locali amatoriali e non.

 L’iniziativa è inserita nell’ambito del progetto “La Damigella del Re – Itinerari nella storia”, ed è co-finanziata dal POC Campania 2014-2020 – Rigenerazione Urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.