Politica

Campania, Trasporti. Di Scala (FI):”Gratis a forze dell’ordine anche via mare è nostra vittoria, De Luca ci ringrazi”

Napoli, 11 Febbraio – “Ci sono volute cento audizioni in commissione e non poche comunicazioni al ministero dell’Interno ma alla fine l’abbiamo spuntata: la gratuità del trasporto pubblico per le forze dell’ordine, alle quali va sempre la nostra più sincera riconoscenza, è stata finalmente estesa anche a quello marittimo. Era ora, De Luca e Cascone ci ringrazino se oggi possono annunciarlo”.

Lo afferma la consigliera regionale campana di Forza Italia Maria Grazia Di Scala, Presidente della Commissione Sburocratizzazione del Consiglio regionale della Campania, commentando l’annuncio dato oggi dal governatore Vincenzo De Luca e dal presidente della Commissione regionale Trasporti, Luca Cascone, del rinnovo della convenzione che consente alle Forze dell’Ordine di poter usufruire gratuitamente del servizio di trasporto pubblico locale in Campania.

“Resta ovviamente il rammarico del ‘contentino’ dato a Vigili del Fuoco e ai militari che potranno usufruire soltanto di uno sconto: una ingiustificata discriminazione visto che anche la loro presenza a bordo dei mezzi di trasporto – conclude Di Scala – ne aumenta comunque il livello di sicurezza”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa