Politica

Campania, Covid. De Luca:”Quest’anno godere il Natale significa aprire a gennaio le porte delle terapie intensive e le porte dei cimiteri per altre diecimila decessi”

loading...

Napoli, 14 Dicembre – “Ho il terrore che a ridosso di Natale ci sia un assalto ai treni con migliaia di persone che portano il contagio da fuori regione”. Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo de Luca, intervenendo a “Che tempo che fa”.

 De Luca ha invocato misure stringenti e controlli perché “se vogliamo godere del Natale quest’anno apriremo a gennaio le porte delle terapie intensive e le porte dei cimiteri per altre diecimila decessi per Covid. Questo è il quadro”. De Luca ha poi precisato che in Campania sarà seguita la linea del rigore precisando che non sarà la mobilità tra i piccoli Comuni e non sarà data la possibilità di andare nelle seconde case. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.