Politica

Campania, Cammarano (M5S):”Niente impianto a Buccino, la riserva del Sele è salva”

loading...

Il consigliere regionale: “Decisione del Tar mette fine a incubo. Faremo dell’area una meta per il turismo sostenibile”

Napoli, 16 Ottobre – “Una delle più belle e rigogliose aree verdi della Campania è salva. Grazie alle battaglie, che abbiamo sempre sostenuto in prima persona, portate avanti per anni da attivisti e comunità locali, con il sostegno di imprenditori coraggiosi, il mega impianto di smaltimento rifiuti da 113mila tonnellate, che avrebbe dovuto sorgere nell’area industriale di Buccino, a ridosso della riserva naturale di Foce Sele-Tanagro, non sarà realizzato. La decisione del Tar mette la parola fine a una vicenda che avrebbe avuto conseguenze devastanti per l’ambiente e l’economia locale.

L’impianto in questione sarebbe stato costruito non solo in prossimità di un affluente del fiume Sele, con l’elevato rischio di inquinare l’intera piana, ma anche a ridosso di aziende per la trasformazione di prodotti alimentari. Nel nostro programma c’è l’impegno a valorizzare aree come questa, che intendiamo rilanciare e promozionare nell’ambito di un più ampio progetto di turismo ambientale e sostenibile, così da diversificare e rendere maggiormente appetibile l’offerta di una regione dal potenziale altissimo come la nostra”. Lo dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, alla luce della sentenza del Tar di Salerno, che ha respinto il ricorso dalla società “Buoneco srl”.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.